Embed RSS
Articoli pubblicati

Articoli di Giugno 2011

NumeroArticoloData
1Consiglio di Stato, Sezione III, giugno 2011
Sull'elenco, di cui all'art. 394 del d.P.R. n. 498/1992, identificabile con l'elenco di cui all'art. 8 del D.P.R. n. 571 del 1982, relativo ai soggetti che, per avere la disponibilità dei luoghi idonei al deposito dei veicoli sequestrati, possono essere “anche” incaricati della custodia dei veicoli stessi

2011-06-27
2T.A.R. Lazio Roma, Sezione III, giugno 2011
E’ assolutamente ragionevole e condivisibile quella giurisprudenza che esclude l’obbligo di ripubblicazione in Gazzetta di ogni e qualsiasi modifica delle prescrizioni del bando

2011-06-27
3T.A.R. Campania Napoli, Sezione V, giugno 2011
[A] Sulla necessità o meno che i principi in materia di concorrenza vengano tutelati come bene in sé relativamente al settore delle farmacie [B] Sulla qualificazione della gestione delle farmacie comunali da parte degli Enti locali come servizio di interesse generale, come servizio pubblico locale, ovvero come servizio pubblico svolto in nome e per conto del Servizio Sanitario Nazionale

2011-06-20
4T.A.R. Lombardia Milano, Sezione III, maggio 2011
Sui presupposti necessari affinché si possa parlare di controllo societario sanzionato con l’esclusione dalla partecipazione alle gare dall’art. 38 del d.lgs. n. 163 del 2006

2011-06-20
5T.A.R. Lombardia Milano, Sezione III, maggio 2011
Sulla possibilità o meno che per le società a partecipazione mista venga disposto l’affidamento diretto di lavori pubblici

2011-06-20
6T.A.R. Lazio Roma, Sezione III ter, giugno 2011
[A] Sui limiti alla discrezionalità della Stazione Appaltante nel prescrivere i requisiti di partecipazione alle gare per l’affidamento di appalti pubblici [B] Sul carattere vincolato o meno del provvedimento di esclusione reso dalla Stazione Appaltante [C] Sugli effetti dell’annullamento dell’aggiudicazione sulla efficacia del contratto medio tempore stipulato

2011-06-20
7T.A.R. Lombardia Brescia, Sezione II, giugno 2011
[A] Sul riparto di giurisdizione per i giudizi aventi ad oggetto le vicende di un rapporto di concessione di pubblico servizio in corso di esecuzione [B] Sulla qualificazione del servizio di accertamento e riscossione dei tributi locali come concessione ovvero come appalto di servizio [C] Sulla sussistenza o meno della possibilità di derogare al divieto di rinnovo dei contratti d’appalto scaduti introdotto dall’art. 23 della L. 23/2005 [D] Sulla possibilità o meno di affidare senza gara a cooperative per l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate contratti d’appalto per l’esercizio di servizi pubblici locali, ai sensi dell’art. 5 comma 1 della L. 381/91

2011-06-20
8Consiglio di Stato, Sezione V, aprile 2011
Sulla possibilità o meno che il secondo classificato nella gara ottenga direttamente l'aggiudicazione nel caso in cui venga accertata l'illegittima ammissione alla procedura del concorrente risultato aggiudicatario

2011-06-20
9Consiglio di Stato, Sezione V, maggio 2011
Sui soggetti obbligati a rendere e a sottoscrivere la dichiarazione di cui all’art. 38 del d.lgs. n. 163 del 2006

2011-06-20
10Consiglio di Stato, Sezione V, maggio 2011
[A] Sulla necessità o meno di notificare il ricorso avverso l’esclusione da una gara pubblica anche al soggetto risultato aggiudicatario provvisorio in un momento successivo all’esclusione, nella sua qualità di controinteressato [B] Sulla necessità o meno di esaminare prioritariamente il ricorso principale rispetto al ricorso incidentale alla luce dell’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato n. 4 del 2011 [C] Sulla tassatività o meno delle cause di esclusione dalle gare pubbliche

2011-06-17
11Consiglio di Stato, Sezione III, maggio 2011
Sulla possibilità o meno di ottenere, in caso di esclusione da gara pubblica, il risarcimento da c.d. “perdita di chance” in via equitativa, senza prova specifica dell’entità del danno subito

2011-06-17
12Corte d’Appello di Firenze, maggio 2010
[A] E’ viziato da nullità insanabile l'incarico professionale conferito da un ente pubblico in mancanza di forma scritta. [B] Sulla natura giuridica della società concessionaria di servizi utilizzata dal Comune per il perseguimento di interessi pubblici, come senza dubbio sono quelli connessi alla progettazione di parcheggi comunali

2011-06-16
13T.A.R. Toscana, Sezione II, maggio 2011
[A] Nell’ottica del diritto amministrativo servizio pubblico in senso stretto si può avere solo in rapporto a compiti che il soggetto pubblico consideri come propri nell’ambito delle sue competenze istituzionali. [B] Sulla differenza tra il servizio pubblico, originariamente riservato alla pubblica autorità, laddove, e il servizio da piazza con taxi. [C] Sulla differenza tra il servizio di taxi collettivo da quello di taxi

2011-06-16
14Corte dei Conti, Sezione Centrale d’Appello, aprile 2011
Sull’assoggettamento o meno al controllo della Corte dei Conti delle spese sostenute per contratti stipulati dal SISDE

2011-06-13
15Corte dei Conti, Sezione Centrale d’Appello, aprile 2011
[A] Sulla possibilità o meno di far decorrere l’inizio del termine di prescrizione dell’azione di responsabilità dinanzi alla Corte dei Conti dalla richiesta di rinvio a giudizio [B] Sulla qualificazione e sulla risarcibilità del danno all’immagine della Pubblica Amministrazione prodotto dall’accertamento delle responsabilità contabili in capo ai propri funzionari da parte della Corte dei Conti

2011-06-13
16Corte di Cassazione, Sezioni Unite Civili, aprile 2011
Sul giudice avente giurisdizione a decidere le controversie in materia di appalti pubblici in caso di revoca della aggiudicazione e nella successiva fase di esecuzione del contratto

2011-06-13
17Corte di Cassazione, Sezione III, aprile 2011
[A] Sulla necessità o meno che tutte le variazioni delle prestazioni oggetto del contratto di appalto con una Pubblica Amministrazione rivestano la forma scritta [B] Sulla possibilità o meno che l’ente riconosca l'utilità dell’opera realizzata dall’appaltatrice, ai fini della proponibilità dell’azione di arricchimento senza causa, anche in modo implicito

2011-06-13
18Corte di Cassazione, Sezione I, aprile 2011
[A] Sull’ambito di applicazione del divieto di deferimento ad arbitri per gli appalti affidati per la ricostruzione e lo sviluppo dei territori colpiti da calamità naturali, previsto dal d.l.180 del 1998 [B] Sulla applicabilità o meno del divieto di deferimento ad arbitri anche ai contratti d’appalto già stipulati contenenti una valida clausola compromissoria

2011-06-13
19Corte di Cassazione, Sezione I, aprile 2011
Sulla sussistenza o meno di un valore normativo e vincolante del Capitolato Generale approvato con D.P.R. n. 1063 del 1962 anche per i contratti stipulati da enti pubblici diversi dallo Stato

2011-06-13
20Corte di Cassazione, Sezione I, aprile 2011
Sulla natura facoltativa ovvero obbligatoria dell’arbitrato disposto con clausola compromissoria apposta sul contratto d’appalto con l’Ente Appaltante

2011-06-13
21Corte di Cassazione, Sezione I, aprile 2011
[A] Sulla necessità o meno di una delibera di conferimento dell’incarico dell’organo collegiale dell’ente pubblico per la valida conclusione di un contratto d’opera professionale [B] Sulla configurabilità o meno di un ingiustificato arricchimento della P.A. in sede di giudizio arbitrale, nel caso in cui siano stati approvati strumenti urbanistici sulla base dei progetti di massima non pagati

2011-06-13
22Corte di Cassazione, Sezioni Unite Civili, aprile 2011
[A] Sulla sussistenza o meno della giurisdizione della Corte dei Conti nel caso di contestazioni relative a funzionari di una società privata svolgente funzioni istituzionalmente spettanti all’ente pubblico ma con prestazioni aventi natura privatistica [B] Sulla possibilità o meno che gli illeciti contabili compiuti dall'amministratore di una persona giuridica inserita nell'organizzazione della P.A. siano riferibili alla persona giuridica stessa nel caso siano esorbitanti dal mandato

2011-06-10
23Cassazione Civile, Sezione I, aprile 2011
[A] Sull’individuazione del termine di prescrizione dell’azione per ingiustificato arricchimento svolta da un tecnico nei confronti di una Pubblica Amministrazione, per la remunerazione di un incarico di progettazione esecutiva svolto [B] Sulla possibilità o meno che la richiesta di pagamento del corrispettivo contrattuale sia inidonea ad interrompere il termine di prescrizione per la proposizione dell'azione d'ingiustificato arricchimento

2011-06-10
24Corte dei Conti, Sezione Lazio, aprile 2011
[A] Sulla rilevanza o meno del giudicato amministrativo di legittimità sull’accertamento da effettuarsi in sede di giudizio dinanzi alla Corte dei Conti [B] Sulla possibilità o meno di ritenere abrogata la procedura negoziata di cui all’art. 7, comma 2, lett. f) del d.lgs n. 157/95 che prevede la possibilità di riaffidare il servizio allo stesso aggiudicatario, in ragione dell’entrata in vigore del divieto di rinnovo dei contratti pubblici, introdotto con l’art. 23 della legge n. 62/2005

2011-06-10
25Corte di Cassazione, Sezione III Penale, maggio 2011
Il legislatore, disponendo la sospensione dell’efficacia del titolo edilziio, non ha inteso prevedere sanzioni penali per le omissioni riferite alla trasmissione del DURC prima dell’inizio dei lavori

2011-06-02