Embed RSS

ARGOMENTO: D.P.R. 207.2010. Art. 11 (Disposizioni Preliminari) - Art. 15 554.99

Lodo Arbitrale, ottobre 2010

[A] Sull'aggiudicazione di una gara in mancanza di copertura finanziaria. [B] Sull’atto con il quale la cassa depositi e prestiti revoca la concessione di un mutuo relativamente alla realizzazione di opere che erano stata affidate con un atto sottoscritto in data anteriore a quella della stipulazione del mutuo stesso. [C] Sulla clausola che esoneri la Stazione Appaltante da qualunque obbligo nei confronti dell'aggiudicatario o comunque dei partecipanti alla gara in caso di mancata erogazione del finanziamento. [D] Sulla clausola secondo la quale l'impresa esecutrice non ha diritto di richiedere maggiori compensi, ovvero danni, in ragione di qualunque avvenimento conseguente alla ritardata o mancata erogazione dei fondi

Corte dei Conti, Sezione Piemonte, novembre 2009

L’Amministrazione che conferisce un incarico di progettazione ad un professionista privato deve fornire al medesimo indicazioni puntuali e chiare in ordine alle esigenze


Editrice: Presslex della Dott.ssa Chiara Morocchi
Iscritta all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti di Firenze
Via Dante Alighieri 17 - Castelfranco
c.a.p. 52026 Castelfranco Piandiscò (AR)
C.F. MRCCHR73E67D583D - P.I. 02124850518
Tel: +39 339.34.00.116 - Fax: +39 055.56.09.352
Email: redazione@appaltieriserve.it - PEC: presslex@pec.it